L’Austria, come l’Alto Adige, è nota per il suo meraviglioso paesaggio fluviale e lacustre e per l’eccellente qualità dell’acqua.

Quindi non c’è da meravigliarsi che molti ospiti dall’estero utilizzino anche le acque locali per assecondare la loro passione per la pesca. Ma soprattutto quando il viaggio è lontano, in alcuni casi varrebbe sicuramente la pena di utilizzare l’aereo. Ci sono diversi host di Adventure Fischwasser non lontano da un aeroporto.

Pesca nel sud dell’Austria – Aeroporto di Klagenfurt

Grazie all’aeroporto di Klagenfurt, c’è un modo ideale per raggiungere la regione di Villach – Faaker See – Ossiacher See .  Con le sue acque cristalline e pescose come il Faaker See, l’Afritzer See, il Brennsee e l’Ossiacher See. I pescatori a mosca possono utilizzare i bellissimi punti di pesca sul Gail, mentre i pescatori di huchen si trovano sulla Drava. L’ hotel sportivo per famiglie Brennseehof **** s sul Brennsee e lo Strandhotel Prinz con la sua spiaggia privata sull’Ossiacher See sono dei padroni di casa ideali. Tutti questi host possono essere raggiunti in un’ora di auto dall’aeroporto.

Vacanza di pesca nel cuore dell’Austria – Aeroporto di Salisburgo

L’ Hotel **** Das Maier , casa del famoso chef Johanna Maier a Filzmoos, può essere raggiunto rapidamente dai viaggiatori aerei con un tempo di percorrenza di 52 minuti dall’aeroporto.

Esplora le acque pescherecce dell’Alto Adige – Aeroporto di Bolzano

L’AROSEA Life Balance Hotel vicino al confine austriaco è anche logisticamente adatto per una vacanza di pesca in aereo. L’aeroporto di Bolzano dista 50,3 chilometri dalla destinazione. L’AROSEA si distingue per la sua vicinanza al bacino idrico di Ultner, ai laghi di montagna e al Grünsee. L’hotel avventura Waltershof ****, i cui ospiti possono utilizzare le stesse meravigliose acque per la pesca alpina, è a soli 5 minuti di auto.

In linea di principio, gli alloggi di Abenteuer Fischwasser offrono anche il noleggio di attrezzatura da pesca. Tuttavia, se preferisci portare con te la tua attrezzatura, puoi ovviamente trasportarla anche in aereo. Puoi trovare consigli sul trasporto delle canne da pesca qui

Per tutti coloro che viaggiano in aereo e sono sfortunati con il collegamento aereo, abbiamo un altro consiglio pronto:

Secondo la normativa europea sui passeggeri, in molti casi una compagnia aerea dell’UE è responsabile per ritardi o cancellazioni di voli. Quindi è possibile che una parte dei costi venga rimborsata e che parte della vacanza di pesca possa essere rifinanziata. Puoi scoprire a quali condizioni questo è possibile qui